Aggiornato al 22 Marzo 2017 e successive modifiche  “sesta edizione”

Questo programma serve per preparare l'allievo a sostenere gli esami per il conseguimento della patente "B". Egli potrà imparare le tecniche necessarie affinché possa eseguire una prova di guida brillante. Questo lavoro è frutto di una lunga esperienza personale maturata in tanti anni d'insegnamento presso varie Autoscuole di Roma. Ho sempre avuto in mente, fin da quando ho iniziato l'attività di istruttore di scuola guida (1967), di scrivere un libro come questo, con l'auspicio di aiutare gli allievi a guidare bene.
Lo scopo è quello di suggerire accorgimenti e trucchi per guidare meglio e di fornire notizie e chiarimenti che integrino l'apprendimento di una guida corretta. Per imparare a guidare bene un veicolo è importantissimo fare molta pratica. Solo dopo qualche anno di esperienza fatta al volante, ci si può ritenere bravi guidatori. Nella vita di tutti i giorni le situazioni in cui l'automobilista viene a trovarsi sono tantissime e sarebbe impensabile analizzarle tutte. Questo programma spiega il perché vengano acquisite istintivamente abitudini sbagliate, spesso pericolose e spiega anche come queste possano essere eliminate.

Il contenuto di questo programma è rivolto in particolare:

1.   al candidato iscritto presso un'autoscuola,

2.   a chi sta imparando come privatista "Fai-da-Te",

3.   a chi vuole migliorare le proprie capacità,

4.   a chi vuole intraprendere l'attività di istruttore di guida,

5.   a chi vuole rinfrescare la conoscenza delle regole di guida.

 

A.2. Come avviene l’iscrizione in Autoscuola

 

Quando una persona si iscrive presso un'autoscuola per conseguire la patente di categoria B e chiede il programma per sostenere

gli esami di teoria e di pratica, gli viene consegnato solamente il libro di teoria. Sarebbe opportuno, a mio parere, che al momento dell'iscrizione ricevesse anche un libro che riguardi la pratica. La tecnica di guida è una sola ma ci sono numerosi metodi di insegnamento perché ogni istruttore di guida usa il suo personale. Quanti sono coloro che imparano bene e quanti quelli che imparano male? Forse, con l'ausilio di un programma pratico, dettagliato nei minimi particolari, i futuri patentati sarebbero maggiormente preparati per una guida più sicura e guiderebbero sulle strade più responsabilmente. Ci sarebbero così meno incidenti e minori costi per l'intera collettività.

Questo programma è suddiviso in tre parti:

1.   Informazioni di carattere generale.

2.   Dieci lezioni di scuola guida.

3.   Perfezionamento e consigli utili.

 

Cosa ne pensano dell'opera

“Programma di pratica per la patente B”

e sul metodo di insegnamento.

 

1_ email  del 03/12/2001 ASAPS mi scrive:

Gent.le Sig. Todaro,

abbiamo letto la sua notizia e riteniamo che la sua iniziativa può contribuire a portare una “goccia” nel grande mare della sicurezza stradale.

Da parte nostra, potremmo contribuire veicolando il suo lavoro ecc.

Il libro è stato pubblicato sul sito  www.asaps.it per circa 5 anni.

ASAPS Associazione Sostenitori e Amici della Polizia Stradale.

Firmato

E.F.     V. Presidente

 

2_ email  del 23/02/2002 Massimiliano D. mi scrive:

Gentilissimo Giuseppe Todaro, con grande piacere le comunico di aver ricevuto i testi presso la mia autoscuola e le rinnovo i miei ringraziamenti.

Il testo è di facile interpretazione e con cura noto, sono stati trattati i punti cardine dell’insegnamento pratico di guida buona l’attenzione sui consigli utili relazionati nella parte terza. E’ fuor dubbio che solo l’esperienza e un’innata passione possano condurre alla stesura di un testo come questo ecc. ecc.

L’occasione mi è gradita per porgerle i miei più cordiali saluti.

 

3_ 06/07/2005 Pubblicazione su Donna Moderna

Titolo dell’articolo: Papà, mi insegni a guidare?

Sono riportati alcuni consigli dettati dalla mia lunga esperienza.

 

4_ email del 17/05/2006 Beatrice mi scrive:

Buonasera Giuseppe,

Sono Beatrice L. e ho seguito qualche lezione di pratica poco più di un mese fa, prendendo la patente il 05/04/2006!! Non so se ricordi, cmq volevo farti i miei complimenti per il tuo brillante modo di insegnare, sei bravissimo! Dal giorno che ho preso la patente non faccio altro che pensare a quelle poche lezioni e metto in pratica quello che mi hai insegnato giorno dopo giorno. Mi sono travata davvero molto bene con te e oltre a Luciano (che ha sostenuto l’esame lo stesso giorno), ho consigliato le tue lezioni ad altri amici, anche compagni di classe che forse ti hanno contattato. La tua serietà, il tuo impegno, professionalità, bravura e passione meritano di essere premiate!! Grazie ancora di tutto….Buon lavoro.

Beatrice L.

 

5_ email del 27/09/2006 Morelli mi scrive:

Salve Sig. Todaro,

Alla fine tutto ok: ho ricevuto il suo libro e Le faccio i miei complimenti per l’utilissimo lavoro svolto che spero possa servire non soltanto a me ma anche a molte altre persone che desiderano avere un manuale di riferimento per affrontare al meglio l’esame pratico di guida.

Grazie di tutto

Morelli

 

6_ email del 03/11/2006 Tiziana M. mi scrive:

ed eccomi qui dopo una settimana….. dalla fatidica idoneità… per poter guidare l’automobile… se non fosse stato per la tua tenacia non avrei mai ottenuto questo risultato, volevo ringraziarti per tutte le volte che mi hai stimolato anche alzando un po’ la voce ad aver più sicurezza in me stessa, ad essere rilassata nel guidare… per tutte quelle ore a fare parcheggi fino a non toccare più il marciapiede con la ruota… per quei momenti che mi hai aiutato a non mollare, quando sono stata bocciata e credevo di non farcela più… sono stata fortunata ad incontrarti, fortunati gli allievi che ti avranno come istruttore.

Mille volte grazie

Con affetto Tiziana

 

7_ email del 30/01/2007 Stefania M. mi scrive:

La ringrazio vivamente il libro l’ho letto è utilissimo per me è stata una benedizione trovare il suo nominativo e soprattutto la sua cortesia e disponibilità.

Auguri per tutto quello che desidera nella vita, nuovamente la ringrazio per l’affettuoso gesto.

Cordiali saluti

Stefania

 

8_ email del 2/02/2007 e del 23/02/2007 Maria Grazia L. mi scrive:

Salve Sig. Todaro,

non so se si ricorda di me, le avevo scritto per chiederle se c’erano in commercio altri libri che spiegavano come guidare, ma lei mi ha risposto che c’era solo il suo.

Dopo aver letto il libro e conseguito la patente B ecco cosa mi scrive Maria:

Durante le guide col mio istruttore stavo per mollare tutto, pensavo di non riuscire più, la vedevo come una cosa irraggiungibile, ma mi sbagliavo… Volevo dirle grazie per avermi detto di non mollare. I suoi consigli sono stati preziosi. Continui a fare il suo lavoro come solo lei sa fare ecc………. sono pochi coloro che, come lei, hanno capito il vero significato dell’insegnare, sono pochi i maestri “ dell’attimo fuggente”….. e a tutti quelli che non sanno farlo dico semplicemente che è un lavoro che nasce dal cuore, che ci vuole passione perché è una delle cose più difficili e al tempo stesso più semplici e naturali del mondo, insegnare è vivere, insegnare è immedesimarsi, è provare empatia, è mettere nelle mani di colui che hai di fronte tutta la tua vita, sapendo che ne saprà cogliere gli aspetti fondamentali per la sua crescita e poi te la restituirà donandole un valore aggiunto che non si acquista da nessuna parte se non donandosi agli altri condividendo la tua esistenza….ogni incontro è un evento raro ecc. ecc.

Buon lavoro e grazie ancora

Maria Grazia L.

 

9_ email del 18/10/2007 Roberto T. mi scrive:

Salve Sig. Todaro, mi piacerebbe acquistare il suo ottimo lavoro “Programma di pratica per la patente B”

Grazie e complimenti

Roberto T.

Dopo aver letto il libro

Email del 22/10/2007

Il tuo libro mi ha incuriosito soprattutto per la impostazione metodologica ( quasi algoritmica, comunque molto scientifica) di una materia che è spesso trattata con superficialità. Di professione faccio il fisico presso l’ospedale universitario di …..ecc.

Ti ricambio i cordiali saluti

Roberto T.

 

10_email del 21/11/2007 Alessandra R. mi scrive:

Egr. Sig. Todaro,

ho 42 anni ed ho preso la patente 3 anni fa, a Genova, ma non ho più guidato………..ho deciso di riprendere a guidare…. Ho qualche problema con le partenze in salita e i posteggi e guardando su internet ho trovato il suo indirizzo e-mail il suo magnifico libro di pratica, Come posso fare per averlo?

Cordiali saluti

Alessandra R.

Grazie per avermi inviato il file…..e adesso parto pure in salita dopo essermi fermata in coda….. avevo letto la pagina in questione sul suo libro…… ci sono riuscita senza fare spegnere il motore!!!!!! Oramai mi son lanciataaaaaa; penso di essere l’unica automobilista ad essere contenta quando sono ferma in coda in salita, ho tanto patito in questi anni a dover dipendere per andare nei vari posti… ke ora mi pare di andar sulla luna.

Grazie e buona serata.

Alessandra R.

 

11_email del 22/11/2007 Marco T. mi scrive:

Sono un ragazzo di Vicenza…. La ringrazio per avermi inviato il libro. Gli ho dato un’occhiata veloce e le faccio i complimenti per lo splendido lavoro svolto.

Arrivederci

Marco T.

 

12_email del 10/12/2007 Fiorellla V.

Gentile Sig. Todaro,

mi chiamo Fiorella, voglio fargli i complimenti per il suo libro e per i consigli che scrive sulla guida. Infatti come scrive lei, ci vuole molta pratica così si diventa più sicuri nella guida. A dire la verità ho fatto finora quasi 20 ore di guide. Solo che nella mia autoscuola, ci sono diversi istruttori e ogni uno dice la sua in modo diverso, a volte è difficile capire chi dice la cosa giusta. So che devo usare di più la macchina per diventare brava!!!

Il mio esame di guida, lo farò sabato prossimo, vorrei ricevere da lei qualche consiglio in più per affrontare bene l’esame e riuscire ad avere la patente B.

In attesa di una sua risposta.

Cordiali saluti

Fiorella V.

In risposta ai miei consigli.

Gentilissimo Sig. Giuseppe,

sono felicissima di aver superato l’esame di guida. Mille grazie !! Il libro l’ho letto, e lo continuerò a rileggere perché è un grande aiuto. Ecc. ecc.

Dopo pochi giorni ci siamo conosciuti e gli ho fatto una lezione di guida……

Il suo modo di spiegare le cose è diverso e ho imparato bene. Ho imparato un nuovo modo di fare i cambi di marcia, anche il modo di usare il volante è diverso. Ho sempre avuto questo dubbio da quando ho fatto la prima guida con i miei istruttori. Loro non mi avevano fatto fare i cambi così o prendere il volante in quel modo, solo dicevano di stringere bene il volante, ecc.

Grazie per tutti i consigli che mi dici perché sono importanti.

A presto.

Fiorella V.

 

13_email del 08/09/2008 Paolo Z. mi scrive:

Gentile Signor Todaro,

ho molto apprezzato gli stralci del suo libro “Programma di pratica per la patente B” pubblicati sul suo sito. Per caso dispone di una copia digitale del libro che potrebbe inviarmi via email? Le sarei infinitamente grato.

Vivissimi complimenti ed auguri di ogni bene a lei e alla sua famiglia.

Paolo Z.

Dopo l’invio del libro

Grazie infinite per aver esaudito la mia richiesta.

Ho letto tutto il testo molto attentamente e l’ho apprezzato tanto, sia per l’utilità dei suggerimenti che per la sua chiarezza: niente viene dato per scontato e tutto spiegato con precisione – ed è un pregio più unico che raro!

Continuerò a sfogliare digitalmente il testo per essere certo di assimilare il più possibile.

Complimenti vivissimi  ed ancora ringraziamenti.

Paolo Z.

 

14_email del 12/09/2008 Francesca mi scrive:

Buongiorno,

vorrei qualche informazione su dove poter acquistare il suo manuale di guida ed eventualmente sapere se si può anche on line. Io sto frequentando una scuola guida ma il suo manuale mi sembra abbastanza utile.

In attesa di una sua risposta le porgo i miei distinti saluti.

Francesca

 

15_email del 26/10/2008 Sabrina L. mi scrive:

Sig. Todaro,

sono Sabrina L. di Monza, e le scrivo per ringraziarla ancora per avermi mandato il libro “Programma di pratica per la patente B”. L’ho letto due volte e l’ho trovato chiaro in ogni sua parte. Ora mi sento pronta per mettere in pratica i suoi preziosi consigli. Voglio essere proprio pignola direi che se al libro si accompagnasse un filmato sulle varie manovre e consigli sarebbe il massimo !!!

La ringrazio e se prenderò la patente guidando bene e in sicurezza il merito sarà anche suo.

GRAZIE! GRAZIE!

Cordiali saluti

Sabrina L.

 

16_ email 29/12/2010 Andrea G. mi scrive:

Buonasera,

Inizio premettendo che ho molto apprezzato i suoi suggerimenti contenuti sul sito http://www.webscuolaguida.it  per quanto riguarda l'esame pratico della patente (categoria B).

Tuttavia non mi è ancora chiaro se è possibile in qualche modo acquistare il suo libro presso normali librerie, infatti, nonostante abbia provato a cercarlo, le mie ricerche sono rimaste senza esito.

Mi chiedevo quindi se potesse darmi spiegazioni a proposito.

Grazie,

Andrea G.

 

17_ 06/02/2012 Elia S. mi scrive:

Buonasera

navigando su internet, per cercare informazioni sull'esame di guida privatista per il conseguimento della patente B, sono venuto a conoscenza dell'esistenza di un suo libro sull'argomento.

Sarei interessato all'acquisto: quanto costa? Dove è possibile comprarlo? Ma soprattutto, con esso sarei in grado di acquisire gli accorgimenti base per superare l'esame??

Grazie e in attesa di risposta le porgo cordiali saluti.

Elia S.

 

18_ 10/03/2013 Annamaria D.S. mi scrive:

Buonasera,

le scrivo per ringraziarla del libro inviatomi. Finalmente, dopo mesi di prove, sono riuscita a lanciarmi in strada. Le mie paure, ad ora non completamente scomparse, sono state ridotte dalla lettura. Lei è riuscito a spiegarmi dei meccanismi che guidatori esperti, come spesso sono i genitori, non hanno la capacità di trasmettere con parole. L'aiuto maggiore me lo ha dato riguardo l'utilizzo della frizione (ah, la partenza in salita!) e ho addirittura imparato cosa sia la "doppietta" (sebbene non sia ancora una campionessa nella materia).

La ringrazio infinitamente, saper guidare cambia la vita, soprattutto ad un giovane ingegnere!

Saluti

Annamaria D.S.

 

 

 

email dell’autore: gtodaro2@tiscali.it